thumbnail Ciao,

Ora lo vuole mezza Serie A: c'è il Napoli, per dvenire vice-Cavani, c'è il Torino (per rimpiazzare Bianchi in caso di partenza), c'è sopratutto il Genoa.

Sergio Floccari titolare, contro il suo possibile passato, che poteva essere e non è stato. Il 29 agosto, infatti, i dirigenti del Bologna, avversaria quest'oggi alle ore 15:00, avevano tentato, e concluso, l'assalto all'attaccante della Lazio.

L'accordo era stato raggiunto, come evidenzia 'Il Corriere dello Sport', sulla base di una cessione a titolo definitivo per 4,5 milioni di euro. Nella capitale sarebbe arrivato il norvegese Abdellaoue dell’Hannover, si attendevano solo le visite mediche.

Il colloquio con Tare e Lotito, però cambio tutto: "Ho in testa solo la Lazio" ha evidenziato Floccari in proposito. "E non rinnego la scelta compiuta in estate. Sono rimasto perché è una grande squadra, sapevo a cosa andavo incontro, devo farmi trovare pronto, anche se gioco dieci o quindici minuti".

Ora lo vuole mezza Serie A: c'è il Napoli, per dvenire vice-Cavani, c'è il Torino (per rimpiazzare Bianchi in caso di partenza), c'è sopratutto il Genoa.

Preziosi lo ha chiamato, vuole riportarlo a Genova e consegnarlo a un Del Neri in chiara difficoltà. Basta solo acquistarlo a titolo definitivo: se il presidente rossoblù acceterà tale pagamento sarà affare bello e concluso.

Sullo stesso argomento