thumbnail Ciao,

Prima di tutto le cessioni, considerando la volontà rossonera di ridurre la rosa da 32 a 25 elementi: gli epurati saranno Traorè, Mesbah, Strasser, Vila. Dubbio Robinho.

L'attacco al castello parigino è in corso, l'amicizia con i capi massimi potrà aiutare alla conquista dell'obiettivo. Javier Pastore chiesto ufficialmente da Adriano Galliani all'ad dei capitolini Leonardo, ex bandiera dal campo alla scrivania.

Per la 'Gazzetta dello Sport' i rossoneri avrebbero scavalcato i cugini nella corsa all'argentino, deluso dall'esperienza francese e desideroso di cambiare aria. C'è poi da considerare la volontà del Diavolo, da tempo, di portarlo tra lle proprie fila.

Mercoledì l'incontro nella sede del Milan tra i dirigenti rossoneri e Marcelo Simonian, agente di Pastore, ha acceso il semaforo verde per dare il via alla trattativa. Ancelotti e Leonardo pensano più al mercato in entrata e non hanno ancora risposto, considerando anche tutti i punti da limare.

Prima di tutto le cessioni, considerando la volontà rossonera di ridurre la rosa da 32 a 25 elementi: gli epurati saranno Traorè, Mesbah, Strasser, Gabriel, Didac Vila, con Robinho unico big ancora in ballo.

"Binho? Il mio desiderio è che rimanga, è importante sia tecnicamente che umanamente. Spero voglia restare. Mi ha detto alcune parole che mi fanno pensare che stia cambiando idea"
le parole di patron Silvio Berlusconi ieri a Milanello.

Sullo stesso argomento