Servono forze e goal freschi, Inter a caccia... del cacciatore: per gennaio occhi sull'ex 'cugino' Huntelaar

Arsene Wenger ha offerto sei milioni di sterline ai tedeschi: invece di perderlo a giugno a costo zero lo Schalke preferisce incassare qualche milione in meno.
Potrebbe arrivare come vice-Milito, ma di fatto ha tutte le carte in regola per essere titolarissimo all'Inter. Ha già giocato in Italia, sull'altra sponda di Milano, Klaas-Jan Huntelaar. La concorrenza c'è, la possibilità di prenderlo pure.

In scadenza di contratto nel giugno 2013, per l'ex Milan, secondo 'La Gazzetta dello Sport', i nerazzurri avrebbero sondato il terreno per riportarlo in Lombardia a gennaio: lascerà lo Schalke 04, c'è da battere l'offerta dell'Arsenal.

Ausilio, Branca e compagnia dovranno convincere l'olandese a trasferirsi in Europa League, vista, invece, la presenza dei londinesi in Champions.

Arsene Wenger ha offerto sei milioni di sterline ai tedeschi, una cifra non esagerata (invece di perderlo a giugno a costo zero lo Schalke preferisce incassare qualche milione in meno).

Il gruzzolo per arrivare a Huntelaar potrebbe spuntare grazie alla cessione di Wes Sneijder: per ora non esistono trattativa per cedere il connazionale del Cacciatore, ma sarebbe una soluzione condivisa da tutta la dirigenza.