thumbnail Ciao,

L'amministratore delegato ha riposto a proposito del presunto arrivo di Supermario Balotelli in rossonero. L'agente del giocatore aveva comparato l'attaccante alla Gioconda.

Tanti arrivi, quest'oggi, in quel di Milanello. Poco dopo le 13:00 è arrivato nel centro sportivo, come di consueto oramai, Silvio Berlusconi, presidente rossonero e ultimamente motivatore della squadra di Max Allegri. Ma non è stato l'unico.

Sono giunti, infatti, anche i dirigenti del club Campione di Cina, il Guangzhou Evergrande di Marcello Lippi. Visita per acquistare giocatori oppure per entrare nell'organigramma rossonero? Niente di tutto, secondo quanto affermato da Adriano Galliani.

"Quella dei cinesi del Guangzhou è una visita di cortesia, nessun affare in corso" ha evidenziato l'amministratore delegato del Diavolo a 'Sky Sport'. Lippi, però, ha sempre evidenziato di volere maggiori italiani in squadra: si potrebbero aprire affari con i giocatori rossoneri in orbita cessione.

L'argomento del giorno è comunque sempre e solo Mario Balotelli: "Raiola lo sento sempre, va in giro con le sue opere d’arte ma noi siamo dei piccoli collezionisti…". Dopo i collegamenti tra Gioconda e l'attaccante del City, una metafora che vuol dire tanto. Il Milan c'è, serve solo trattare e le varie volontà dei protagonisti.

Sullo stesso argomento