thumbnail Ciao,

Non sembrano esserci, almeno per il momento, possibilità che l'allenatore portoghese possa lasciare la panchina della compagine spagnola.

Si sta parlando molto in questi giorni del possibile futuro lontano da Madrid di Josè Mourinho. A cercare di eliminare le voci al riguardo sono arrivate le dichiarazioni del presidente delle merengues Florentino Perez, in occasione della cena di auguri con i giornalisti spagnoli.

"Mourinho sarà ancora l'allenatore del Real Madrid, come minimo fino al 2016". L'intenzione di Perez (secondo le indiscrezioni raccolte da un giornalista di Marca) è quindi quella di cercare di continuare a raggiungere la decima vittoria in Champions League con il vate di Setubal a tirare le redini. Si allontanano quindi, almeno per il momento, le voci che vorrebbero Joachim Low sulla panchina dei blancos nel prossimo futuro.

Prossimo futuro nel quale potrebbero arrivare come nuovi rinforzi Radamel Falcao dall'Atletico Madrid e Mario Gotze dal Borussia Dortmund. Piace molto anche lo spagnolo del City David Silva.

Nel contempo lo Special One ha rilasciato un'intervista a Radio RTC di Capo Verde durante la quale ha lasciato intendere che potrebbe andare via dalla Spagna, anche se non è chiaro quando: "Al Real Madrid ho un ottimo rapporto con tutti, che si basa sull'onestà. Sono però uno che ha l'anima del portoghese esploratore, mi piace sempre conoscere nuovi posti. La considero una cosa difficile restare in uno stesso club per moltissimi anni, ho bisogno di essere molto motivato".


Sullo stesso argomento