thumbnail Ciao,

Il 'Matador' ha già realizzato 6 reti nell'attuale edizione dell'Europa League e punta a vincere il titolo di capocannoniere della competizione. Non vuole lasciare nulla...

Insaziabile Edinson Cavani! Mercoledì Walter Mazzarri ha sorpreso un po' tutti, annunciando la presenza in campo dell'attaccante uruguaiano nell'inutile ultimo match del girone eliminatorio di Europa League contro il Psv Eindhoven.

"Ma come, in campo vanno tutte le riserve, in ottica di preservare i titolari per il fondamentale match di campionato contro l'Inter, e però proprio Cavani, l'Insostituibile, gioca dal primo minuto?!?": questo è stato il pensiero di tutti all'annuncio del tecnico del Napoli.

Dal canto suo, Mazzarri ha spiegato così la decisione: "Lui ha una fisicità diversa dagli altri. Per assurdo, se gioca di meno poi gioca peggio. Lui sa che la partita più importante è quella di domenica, ma gli farà bene muoversi, contro gli olandesi...".

Ma la verità sarebbe un'altra, svelata dalla 'Gazzetta dello Sport': sarebbe stato lo stesso 'Matador' ad insistere per scendere in campo, in modo da poter rafforzare la propria leadership in vetta alla classifica dei marcatori dell'Europa League, che attualmente lo vede primo con 6 reti davanti a Bobadilla.

Insomma, Cavani non vuole lasciare per strada davvero nulla e proprio per questa sua insaziabile voglia di primeggiare piace da morire ad Aurelio De Laurentiis, che se ne priverebbe solo davanti alla classica 'offerta indecente'. Offerta che secondo quanto rivelato da 'Tuttosport' il presidente azzurro vorrebbe elevare a ben 95 milioni di euro, ovvero il nuovo valore della clausola rescissoria (quella attuale, peraltro fresca dell'ultima estate, dice 'appena' 63 milioni).

Interpellato sulla disponibilità a mettere sul groppone del 'Matador' un tale prezzo 'obbligato' - e quindi a legarsi ancora maggiormente al Napoli da un punto di vista contrattuale, con annesso ulteriore adeguamento dell'ingaggio a 5,5 milioni più bonus - il suo agente Claudio Anellucci è di poche ma significative parole: "Se De Laurentiis chiamasse per rivedere la clausola rescissoria di Cavani? Risponderei come Garibaldi: obbedisco...".

Sullo stesso argomento