thumbnail Ciao,

Il capitano granata non rientra più da tempo nelle scelte di Ventura,si va verso l'addio. La destinazione più probabile è Milano sponda nerazzurra, Firenze e Napoli le alternative.

Anche gli amori più belli sono destinati a finire. Sembra essere questa l'atmosfera in casa Torino; Rolando Bianchi, il capitano, dopo 4 anni e oltre 60 goal con la maglia granata, lascerà la corte di Ventura. La dirigenza sta lavorando per cercare una soluzione che accontenti entrambe le parti. Le prossime settimane sveleranno se l'addio sarà già nel mercato invernale o se si dovrà aspettare giugno, scadenza naturale del contratto.

Secondo 'Tuttosport' l'Inter è in vantaggio su tutte le contendenti per assicurarsi le prestazione del numero 9 granata. Non è infatti un mistero che Stramaccioni chieda alla dirigenza nerazzurra una prima punta che possa fa rifiatare Milito; uno che assicuri esperienza e goal; e anche a Bianchi l'idea di approdare, alla soglia dei 30 anni, in un top club non dispiace affatto.

Il vero dubbio sta nelle contropartite tecniche offerte da Moratti: Jonathan, Livaja su tutti. Ma entrambi non entusiasmano il Torino. Il primo è un terzino molto offensivo che non sembra l'ideale per lo scacchiere tattico di Ventura. Il secondo, con pochissime apparizioni in serie A, invece è considerato ancora troppo acerbo per dare un contributo concreto alla salvezza granata.

A essere interessati a Bianchi ci sono però anche altre squadre, sempre di prima fascia: la Fiorentina che sul piatto mette, ma solo per un prestito, il promettente Seferovic. E pure il Napoli, pronto a offrire a Cairo quell'Edu Vargas mai convincente in azzurro, ma che potrebbe rinascere sotto la mole. Intanto anche Parma, Catania e Palermo osservano interessate l'evolersi della situazione.

Sullo stesso argomento