Al Santos è scattata l'operazione 'riporta a casa Robinho', Neymar ha gli occhi che brillano: "E' il mio idolo, lo voglio qui"

Il fuoriclasse brasiliano invita il connazionale a raggiungerlo al 'Peixe': "Io sono di parte perche' e' il mio idolo e avere in squadra il proprio idolo e' sempre importante"
E' cominciata ormai da qualche mese e si sta avviando verso la sua fase clou: al Santos tiene banco l'operazione 'riporta a casa Robinho', missione che il 'Peixe' intende concretizzare nella prossima sessione di mercato.

Robinho ha scritto pagine indelebili della storia del club brasiliano e ha già dato il suo benestare ad un'eventuale terzo ritorno in patria. Una possibilità che fa sognare i tifosi ma anche chi come Neymar ha sempre ammesso di ispirarsi al campione del Milan: "Io sono di parte perche' e' il mio idolo e avere in squadra il proprio idolo e' sempre importante", ha dichiarato il fuoriclasse del Santos dopo la sfida contro il Palmeiras.

"Se i tifosi lo vogliono - ha aggiunto Neymar - allora io lo voglio di piu', ma e' il presidente che decide". Considerando anche i talenti del Santos osservati dai rossoneri (Felipe Anderson e Rafael su tutti) non è difficile ipotizzare che le parti possano incontrarsi nelle prossime settimane per trasformare il sogno di Neymar in realtà...