thumbnail Ciao,

Il difensore brasiliano non nasconde il proprio malumore per lo scarso impiego riservatogli da Conte e in Bundesliga sono pronti a riaccoglierlo: "Spero di andar via"

Doveva essere l'uomo 'nuovo' della difesa, invece per Lucio l'avventura alla Juventus si sta rivelando un 'flop'. Il difensore brasiliano non nasconde il proprio malumore per lo scarso impiego riservatogli da Conte e a gennaio un suo ritorno in Bundesliga è una pista da non sottovalutare.

L'ex Inter, come riporta 'Tuttosport', si è sfogato in un'intervista alla 'Sport Bild': "Alla Juve non sono felice perché non gioco. Sinora i mesi passati a Torino sono stati molto difficili, sia per l’infortunio sia per la poca considerazione che l’allenatore ha nei miei confronti. Spero di andare via presto per trovare una squadra che mi faccia giocare".

Il Wolfsburg, uno dei pochi club in grado di assicurargli i 2,5 milioni di ingaggio attualmente percepiti, è pronto a sferrare l'assalto: "Sarebbe un’ottima possibilità. Con Leverkusen e Bayern ho trascorso otto anni fantastici. Quando dico a casa che potremmo tornare in Germania, i miei figli festeggiano", ha ammesso Lucio.

Nel caso in cui il brasiliano dovessere lasciare Torino, la Juventus si cautelerebbe richiamando alla base Alberto Masi: "Sarebbe un sogno, ma temo che a gennaio non succeda", ha affermato però il giovane stopper in prestito alla Pro Vercelli in Serie B.

Tornando in Germania, intanto, potrebbero aprirsi nuovi spiragli in merito a Robert Lewandowski. L'attaccante polacco del Borussia Dortmund, da tempo nel mirino dei bianconeri, non ha ancora rinnovato il contratto in scadenza nel 2014 e il manager giallonero Michael Zorc ha ufficialmente rivelato l'interesse di 'Madama' attraverso un'offerta economica e un incontro tra la punta, la dirigenza piemontese e Antonio Conte.

Sullo stesso argomento