thumbnail Ciao,

La Juventus è alla ricerca di nuovi tasselli per la propria retroguardia, dato l'ormai certo divorzio da Lucio. Piace sempre Bocchetti, Marrone via in prestito.

Nonostante un presente sempre molto pressante, con derby e gara decisiva contro lo Shakhtar alle porte, in casa Juventus si comincia a guardare al futuro. Il mirino del direttore generale bianconero Marotta è puntato sul mercato di riparazione.

Nella finestra invernale infatti la Juve, come riportato oggi da 'Tuttosport'. proverà a tornare alla carica per Salvatore Bocchetti, difensore in forza al Rubin Kazan. Il contratto del centrale italiano scadrà a dicembre del 2013, ma già a gennaio il giocatore potrebbe raggiungere Torino quasi a costo zero.

Il difensore scalpita per tornare in Italia, con l'obiettivo di riconquistarsi anche un posto nella Nazionale di Cesare Prandelli, in vista di Brasile 2014. L'opzione Bocchetti pare adesso più concreta che mai, considerando anche i mugugni di Lucio, che in estate non si aspettava di certo un minutaggio così limitato.

Il brasiliano ha infatti dato mandato ai propri agenti di riallacciare i rapporti con alcuni club turchi, rapporti interrotti bruscamente ad agosto, quando arrivò la chiamata della dirigenza bianconera che lo convinse a trasferirsi sotto la Mole. Anche Luca Marrone, utilizzato come centrale difensivo da Conte, a gennaio potrebbe salutare la compagnia, anche se solamente con la formula del prestito. Atalanta e Genoa sono in pole.

Sul fronte offensivo invece sarà presto addio tra Nicklas Bendtner e la Juventus. La punta danese in questi mesi non è riuscita a convincere Conte, ecco allora che diventa sempre più probabile un suo ritorno in Premier League. Il sogno per l'attacco resta Fernando Llorente, ormai sempre più vicino al trasferimento in bianconero.

Sullo stesso argomento