thumbnail Ciao,

L'agente dell'attaccante siciliano non ha escluso del tutto l'operazione, che rimane comunque legata a tanti fattori di difficile realizzazione.

"Se Calaiò può tornare al Napoli a gennaio? Lui ha sempre voluto gli azzurri, in passato rinunciò alla A per scendere in C con loro". A parlare è l'agente dell'attaccante del Siena, Alessandro Moggi, che ha voluto fare il punto della situazione sull'eventuale trasferimento del suo assistito all'ombra del Vesuvio.

"Emanuele sta benissimo dov'è - ha detto Moggi junior ai microfoni di 'Radio Kiss Kiss Napoli' - E' un punto di riferimento per squadra e società. Leggo di un interesse del Napoli per lui, fa piacere perchè vuol dire che ha fatto bene, ma al momento non c'è alcuna trattativa, e poi il ragazzo piace anche ad altre squadre".

Calaiò, tra l'altro, sta trattando il prolungamento del contratto con il club toscano: "Sì, siamo vicini all'accordo. Contatti tra Napoli e Siena? Non ne sono a conoscenza, ma mi pare difficile ipotizzare un trasferimento del ragazzo a gennaio, il Siena ha bisogno di giocatori importanti come lui".

C'è tempo anche per una battuta su un altro dei suoi assistiti, Totò Aronica, che non sta vivendo di certo la sua miglior stagione in azzurro: "Gli errori possono sempre capitare, parliamo di un difensore di livello, che ha dimostrato il suo valore a Napoli nel corso degli anni".

Sullo stesso argomento