thumbnail Ciao,

Rossoneri e 'Madama' hanno messo gli occhi sul 'baby' bomber del Botafogo e sullo stopper del Gremio, ma piacciono anche Felipe Anderson, Doria, Arouca e Dedè.

Non solo sul campo, ma anche in chiave mercato. Milan e Juventus si sfidano in Sudamerica per scovare talenti da portare in Italia, pronti a duellare a suon di offerte e trattative. Dal 'nuovo Careca' a promesse da tener d'occhio, ecco qualche nome su cui rossoneri e 'Madama' hanno messo gli occhi.

Si parte con Bruno Mendes, diciottenne attaccante del Botafogo per il quale garantisce un 'certo' Clarence Seedorf. 'Tuttosport' rivela che entrambe seguono con attenzione questo 'baby' bomber dotato di tecnica e fiuto del goal. Mendes è in prestito, visto che il suo cartellino appartiene ad un gruppo di investitori inglesi che lo valutano tra i quattro e i sei milioni di euro.

Sempre nel Botafogo, Milan e Juve hanno messo nel mirino Matheus Doria Macedo, anche lui diciottenne, che per caratteristiche ricorda Chiellini. Salendo con l'età, piace Werley Ananias da Silva, 24enne del Gremio; la lista, inoltre, si arricchisce con Felipe Anderson (trequartista del Santos classe 1993) Arouca e Dedé.

Sullo stesso argomento