thumbnail Ciao,

"Molti giocatori sono passati dall'Arsenal agli 'Spurs' - ha detto al sito danese 'bold.dk' - e se ci fosse l'opportunità non posso escludere che accadrà anche a me".

Se alla Juventus cercavano un top player, non si può dire che l'abbiano trovato. Poche, e deludenti, sono state fin qui le prestazioni di Nicklas Bendtner, preso negli ultimi giorni di mercato per rimpolpare l'attacco. L'ex Arsenal ha mostrato poco. In compenso, però, dimostra di saper parlare molto.

Il danese ha rilasciato alcune dichiarazioni al sito 'bold.dk', portale del suo paese, riguardo a un presunto interessamento del Tottenham, rivale storico dell'Arsenal "Perché no? Molti calciatori sono passati da una sponda all'altra, e non posso escludere che accadrà anche a me".

"Già in passato c'era stata questa possibilità - ha detto ancora - e se ci fosse l'opportunità e un progetto soddisfacente potrei essere interessato a un futuro di nuovo a Londra, città con cui ho un rapporto speciale e dove ho lasciato tanti amici". 

Fino a questo momento, tra gli attaccanti bianconeri Bendtner è l'unico a non essere andato mai a segno. Ha giocato solo sette volte, non convincendo Conte. E così a gennaio potrebbe davvero consumarsi il divorzio, specialmente in caso di arrivo a Torino di Fernando Llorente.

Sullo stesso argomento