thumbnail Ciao,

Lo svizzero non è più 'intoccabile' e i londinesi potrebbero proporre ai bianconeri uno scambio con Ashley Cole. Per la mancina sempre vive le piste Kolarov e Armero.

La crescita di Isla e un avvio di stagione al di sotto dei suoi standard abituali, rischiano di ridurre gli spazi alla Juventus per Stephan Lichtsteiner. Lo svizzero, attraverso il proprio agente (nonchè fratello), 'reclama' un impiego maggiore e intanto il Chelsea è pronto a sferrare l'assalto.

"Lui è contento di restare alla Juve. Si trova benissimo e ha un ottimo rapporto con Conte. Vuole sempre giocare, quando non gioca non è contento. Come tutti i calciatori. Se arrivasse una offerta? In quel caso toccherebbe alla società valutarla. Se dovesse ritenerla congrua, ne parleremo", queste le parole del procuratore Marco a 'Tuttojuve.com' e riportate da 'Tuttosport'.

Le alternative all'elvetico, in casa bianconera, non mancano: detto del cileno ex Udinese, ci sono anche Caceres e Simone Pepe finalmente pronto dopo squalifica e guai fisici. Piuttosto, la lacuna sulle fasce 'Madama' la ha sull'out mancino.

Proprio per questo, il Chelsea potrebbe proporre uno scambio (abbinato a conguaglio in favore dei piemontesi) con Ashley Cole che colmerebbe il 'gap' a sinistra. In quel ruolo, dove De Ceglie non convince e Asamoah ha bisogno di un 'alter ego' per rifiatare, restano vive le piste che conducono a Kolarov e Armero.

Sullo stesso argomento