thumbnail Ciao,

I rossoneri, nonostante il giocatore si sia reso protagonista di qualche marachella, sembrano non avere intenzione di mandarlo a giocare altrove.

Arrivato in estare dal Caen, il giovane attaccante francese M'Baye Niang non ha avuto molto spazio per mettersi in mostra al Milan. Per questo motivo diverse società, tra cui l'Everton, starebbero spingendo per averlo almeno in prestito.

Il club di Milanello, però, non sarebbe dell'idea di privarsi del centravanti come emerge dalle dichiarazioni del procuratore dello stesso calciatore, Oscar Damiani: “L'Everton lo ha chiesto al Milan in prestito già in estate, ma i rossoneri hanno detto no - sottolinea ai microfoni di 'SkySport24' -. Credo che anche se si ripresentassero ora, il Milan rifiuterebbe ancora”.

Il francese, che è stato squalificato fino al dicembre del 2013 dalla sua Federcalcio per aver lasciato il ritiro senza autorizzazione, è sceso in campo una sola volta durante questa stagione, quando ha sostituito negli ultimi minuti Pazzini nella trasferta di Bologna.  

Sullo stesso argomento