thumbnail Ciao,

L'attaccante argentino ha confessato di sentire la mancanza dell'Italia, di Napoli in particolare, ed ha tessuto le lodi del centrocampista della Roma.

La sua stagione al Psg non è cominciata nel migliore dei modi, anche a causa di qualche infortunio. Nonostante sia concentrato a fare meglio l'attaccante argentino Ezequiel Lavezzi non ha dimenticato l'Italia ed il Napoli, come confermano le dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Sky Sport 24.

"Devo ammettere che Napoli mi manca. Insigne è il mio erede a Napoli? Questo non ve lo posso dire io, dovete chiederlo alla gente. A mio modo di vedere Cavani è un giocatore fortissimo, lo considero al pari di Ibrahimovic".

La chiusura è invece dedicata al mercato, in particolar modo al centrocampista della Roma Daniele De Rossi: "I giocatori come lui è chiaro che piacciano tanto ad una squadra importante e che ha obiettivi grossi come il Paris Saint Germain".

Dopo Ibrahimovic ed Ancelotti da Parigi arriva l'ennesimo richiamo per Capitan Futuro. Si farà ammaliare dalla capitale francese e dai complimenti o, nonostante tutto, nonostante i dissidi con Zeman e le parole di Baldini che lo ha dichiarato cedibile, il ragazzo continuerà la sua avventura con la maglia giallorossa?

Sullo stesso argomento