thumbnail Ciao,

Moratti però è pronto a scendere in campo in prima persona per anticipare tutti ed evitare un'asta. E' lui il regalo per il ritorno in Champions.

E' considerato uno dei giocatori più talentuosi dell'intero panorama calcistico brasiliano e, come se non bastasse, ha già alle spalle una lunga e vincente esperienza europea. Willian, il gioiello dello Shakhtar Donetsk è il nuovo grande obiettivo dell'Inter.

Il club nerazzurro, avrebbe già inviato Piero Ausilio a Londra per prendere contatto con l'agente del giocatore, Alexandre Soares e, secondo quanto riportato da Tuttosport, i primi colloqui sarebbero stati proficui. Gli ostacoli più complicati da superare sarebbero quelli legati alla clausola rescissoria da 32 milioni di euro e la nutrita concorrenza.

Su Willian ci sarebbe infatti anche Chelsea, City e Tottenham, Moratti però è pronto a scendere in campo in prima persona per anticipare tutti ed evitare un'asta. Ha infatti intravvisto nel brasiliano il regalo ai tifosi per il ritorno in Champions ed è pronto ad un importante esborso.

A partire da gennaio infatti, potrà contare sui liquidi provenienti dalla Cina e, come se non bastasse, a giugno potrà mettere sul tavolo anche quelli derivanti dalla cessione di Sneijder. L'arrivo di Willian spalancherebbe infatti le porte all'addio dell'olandese che, negli ultimi tempi, è parso ai margini del progetto nerazzurro.

Una cessione di Sneijder potrebbe anche consentire al club nerazzurro di continuare ad abbattere il monte ingaggi e puntare forte su un talento che sogna l'approdo in un grande campionato europeo. Con Willian, alla corte di Stramaccioni potrebbe arrivare anche quel Quintero che tanto bene sta facendo a Pescara. Bisogna superare la concorrenza della Juve, anche qui l'Inter vuol giocare d'anticipo.

Sullo stesso argomento