thumbnail Ciao,

Il club nerazzurro potrebbe sfruttare il difficile momento vissuto dall'attaccante al Manchester City: l'idea è quella di un prestito con obbligo di riscatto sui 20-25 milioni.

L'Inter potrebbe fare sul serio per riprendersi Mario Balotelli. Tutto ruota intorno al difficile momento che sta attraversando 'Supermario' al Manchester City: il rapporto con Mancini è ormai ai 'minimi' e i nerazzurri starebbero pensando di sferrare l'assalto già a gennaio.

I continui comportamenti 'sopra le righe' del giovane attaccante avrebbero stancato il tecnico dei 'citizens', che lo ha lasciato fuori dai convocati nell'ultimo match di Premier col Tottenham ufficialmente per scelta tecnica. Ma dietro alla decisione, come evidenzia il 'Corriere dello Sport', si cela una reciproca inquietudine.

Molto dipenderà dal confronto tra l'agente di Balotelli, Mino Raiola e il neo ds del City Beguiristain: nel frattempo l'Inter attende in disparte, cercando di capire quale può essere il momento giusto per entrare in scena e anticipare eventuali mosse del Milan (da tempo interessato al calciatore).

L'idea del club di Moratti è quella di intavolare una trattativa sulla base di un prestito semestrale con obbligo di riscatto a fine stagione: in questo modo, con 20-25 milioni di euro pagabili a rate ed entro giugno, le strade di Balotelli e dell'Inter potrebbero davvero ricongiungersi.

Sullo stesso argomento