thumbnail Ciao,

L'amministratore delegato non si sbottona, ma qualcosa bolle in pentola: "Io a New York da Pep? Ci andrò, ma solo per mia figlia". Si parla anche del ritorno di Ibra.

Prove di pace tra il Milan, rappresentato da Adriano Galliani, e mister Max Allegri. Almeno per la stagione attuale. Oggi l'amministratore delegato rossonero, infatti, era presente alla seduta di allenamento della squadra in quel di Milanello. Qualche chiacchera, nessuna rivelazione nel post.

Intercettato all'uscita dal centro sportivo del 'Diavolo', il dirigente ha risposto al presunto viaggio rossonero a New York, città dove vive attualmente Pep Guardiola. Secondo le ultime voci, infatti, dall'anno prossimo potrebbe essere lui il nuovo allenatore.

"Nnon c’è nessun viaggio a New York, ci andrò più avanti ma a trovare mia figlia"
ha risposto Galliani sentito da 'Sky Sport'. Qualcosa bolle certamente in pentola, anche perchè di solito, quando l'ad non vuole sbottonarsi su un certo argomento, scatta la parolina magica.

"Guardiola in rossonero? Arrivederci"
ha glissato Galliani. Si parla anche di un possibile ritorno di Zlatan Ibrahimovic in Italia (al Milan), la strada è sempre la stessa: "Torna da noi? Arrivederci". Qualcosa bolle, che vada in porto o meno.

Sullo stesso argomento