Il Palermo torna a carburare, tornano anche le voci su Ilicic: "Ora sono rosanero, in futuro quel che sarà, sarà"

Il trequartista siciliano è al centro delle voci di mercato praticamente da sempre, ma ora pensa solo alla propria squadra: "Sappiamo di essere una grande formazione".
Se avesse continuità di rendimento sarebbe un assoluto fuoriclasse. Tale frase rimbomba, negli ultimi due anni, attono a Josip Ilicic, trequartista del Palermo. Lui continua a stupire e regalare rabbia, una volta sì e una no, ai propri tifosi.

Un punto comune nella sua esperienza italiana è stata la caterva di voci relative a un suo possibile trasferimento: "Nessuna nuova offerta, niente di nuovo" le parole a 'Maribor Nogomet'. "E' normale che ogni tanto se ne parli, convivo con queste voci senza preoccuparmene".

Ora in Sicilia, un domani chissà: "Io so solo che sono ancora al Palermo. Fino a che sarà così darò il massimo per i colori della mia squadra. Sono rosanero, non so cosa succederà in futuro. Il mercato estivo è finito, la prossima finestra di mercato sarà a gennaio. Quel che sarà, sarà".

Dopo la parentesi Sannino gli isolani hanno cominciato a ottenere risultati: "Sappiamo di essere una buona squadra, migliore di quanto dicano i risultati anche perchè nei primi match con il nuovo tecnico Gasperini abbiamo avuto un sacco di sfortuna, ma abbiamo giocato molto bene".