thumbnail Ciao,

Dopo che l'attaccante svedese lo ha definito "un talento fantastico", il giovane brasiliano ha dichiarato: "Mi piacerebbe giocare nel PSG, ma per ora sono del Santos".

Neymar ha accettato di buon grado le lodi tessute nei suoi confronti da Zlatan Ibrahimovic, che lo ha definito "un talento fantastico", e, intervistato da ‘Telefoot’ sul canale Tv francese ‘Tf1’, ha rivolto a sua volta grandi elogi allo svedese. “Per me sarebbe un sogno giocare nel PSG con Zlatan Ibrahimovic. Giocare con grandi campioni è il mio obiettivo, è lui lo è”.

Un trasferimento in riva alla Senna sarebbe dunque ben gradito dalla stellina verdeoro. “La città di Parigi è meravigliosa. – ha dichiarato – Giocare col PSG mi piacerebbe, ma per ora sono del Santos, in futuro vedremo”.

Nel frattempo però, c'è un altro brasiliano, già sbarcato in Europa che sta facendo un grande pressing per portare con sè il gioiellino del club brasiliano. Si tratta di Oscar, trequartista del Chelsea e compagno di nazionale di Neymar, il quale riporta sulle pagine del 'Sun' i tentativi di convincimento del giovane collega: "Oscar mi manda messaggi sottolineando il blasone del Chelsea, lui e Dani Alves sono ottimi venditori per le loro squadre. Quando sarà il momento valuterò tutte le offerte, Barcellona, Chelsea, Real Madrid, sono almeno cinque le squadre europee che bisognerà incontrare".

Poi un commento sulla scelta del suo connazionale Lucas Moura di andare a giocare nella capitale francese. “Lucas ha fatto una buona scelta”, ha affermato. Secondo il suo agente Wagner Ribeiro, intervenuto anche lui ai microfoni dell’emittente francese, “Neymar non lascerà il Santos prima dei Mondiali del 2014”.

Sullo stesso argomento