thumbnail Ciao,

"Per quanto riguarda l'ivoriano - dice l'Agente Fifa ed ex portiere - credo sia fantamercato. Lo spagnolo si adatterebbe bene in Italia, ma strapparlo al Malaga non sarà facile".

Ora che la Juventus è tornata grande, è normale che le si accostino nomi e giocatori di livello superiore. Per gennaio si ritenterà Fernando Llorente, probabilmente l'obiettivo numero uno della società bianconera. Operazione fattibile. Non così, secondo l'agente Fifa Graziano Battistini, quelle riguardanti Didier Drogba e Isco.

Intervistato in esclusiva da 'ilsussidiario.net', l'ex portiere di Verona, Treviso e Bari è scettico sulla possibilità, ventilata negli ultimi giorni di mercato estivo, di vedere l'ivoriano a Torino. "Credo sia solo fantamercato. Drogba ha un contratto oneroso con lo Shanghai Shenhua, e a meno che non sia lui stesso a voler tornare in un calcio più competitivo, lo vedo dura strapparlo dalla Cina".

Si è parlato di Isco, poi. Talento del Malaga, messosi in luce nell'attuale edizione della Champions League, è entrato nel mirino di Marotta. Ma il suo prezzo, dopo le ultime belle prestazioni, è inevitabilmente lievitato. "Non sarà facile portarlo in Italia, anche se gli spagnoli dovranno ritrovare un equilibrio finanziario visto che lo sceicco sembra intenzionato a investire nuovamente".

Sulle qualità del giocatore, comunque, Battistini non ha dubbi. "Isco sta facendo molto bene nel campionato spagnolo - afferma con convinzione - e per me non avrebbe difficoltà neppure nella nostra serie A. Sono entrambi tornei difficili, ma se un giocatore è bravo, è bravo a prescindere dal campionato in cui gioca".

Sullo stesso argomento