thumbnail Ciao,

Il primo rinforzo dovrebbe essere Paulinho, poi si punterà all'erede di Maicon. Per l'attacco il grande obiettivo è Giuseppe Rossi.

Quella che si è presentata ai blocchi di partenza di questo campionato, è un'Inter profondamente cambiata rispetto alla scorsa stagione. Diversi sono i senatori che hanno lasciato la squadra, Julio Cesar, Maicon e Lucio su tutti, a loro si sono uniti Forlan e Pazzini.

Di contro sono arrivati campioni come Cassano, Palacio e Pereira, secondo quanto riportato da Tuttosport però, quello nerazzurro va considerato ancora un cantiere aperto. L'obiettivo, è quello di restare attaccati al treno scudetto fino a gennaio per poi piazzare quei due o tre acquisti nel mercato invernale, che consentano a Stramaccioni di avere a disposizione una squadra realmente da titolo.

Il primo rinforzo dovrebbe essere Paulinho che, giocato il Mondiale per club con il Corinthians sarà lasciato libero di partire, poi si farà un tentativo per Jung dell'Eintracht, potrebbe essere lui il vero erede di Maicon. Per l'attacco il nome buono potrebbe essere quello di Giuseppe Rossi, giocatore da tempo nel mirino dei nerazzurri che dovrebbe rientrare in campo in tempo per il rush finale in campionato, ma non è tutto.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, per il ruolo di terzino destro piacciono anche Wallace e Sagna. Il primo è un brasiliano di 18 anni che milita nella Fluminense ad ha già molti estimatori in Europa, il secondo è in rotta con l'Arsenal a causa del mancato accordo per il rinnovo. Sempre sul fronte dei laterali, è intanto già pronto il rinnovo per Nagatomo fino al 2017.

Sullo stesso argomento