thumbnail Ciao,

Il procuratore del giocatore, Savini, ha comunque lasciato intendere che al momento c'è ancora distanza tra la domanda e l'offerta di rinnovo.

Continua il tira e molla tra la Lazio ed il difensore Modibo Diakitè per il rinnovo del contratto. Ha parlato il procuratore del ragazzo: "La nostra richiesta è di 1 milione più bonus, ma c'è ancora una leggera distanza tra domanda ed offerta. La nostra priorità resta sempre la Lazio, ci sono ancora dei margini positivi. Speriamo di incontrarci al più presto con la società. Ma se a gennaio non ci saranno delle novità cominceremo a valutare le offerta". L'offerta del presidente Lotito sia di 700.000 euro.

Non c'è però, almeno per il momento, un appuntamento preciso. C'è comunque da registrare una sorta di fastidio di Lotito nei confronti del ragazzo, che ha respinto tutte le proposte di rinnovo ed anche tutte le proposte che sono arrivate dal mercato (Genoa e Milan).

La Fiorentina lo ha fatto vacillare: "Ci abbiamo pensato due giorni, l'offerta era conveniente sia dal punto di vista del progetto che dal punto di vista economico, ma il ragazzo considera la Lazio la quarta squadra in Italia per importanza. Accetterebbe solo Milan, Inter e Juventus".

Sullo stesso argomento