thumbnail Ciao,

La società partenopea, dopo aver presentato ieri altri tre nuovi elementi, punta a rinforzare la squadra con giovani di qualità anche nel prossimo futuro.

Non è certo terminato con l'arrivo di Uvini, Mesto e El Kaddouri il progetto di crescita del Napoli di De Laurentiis. Nei prossimi mesi il direttore sportivo Bigon continuerà infatti a trattare con il Racing Avellaneda l'arrivo dell'sterno mancino Centurion e con la Fluminense l'acquisto dell'esterno difensivo Wallace, sul quale c'è anche il Chelsea.

C'è però da pensare anche al presente, che dice che il prossimo avversario sarà il Parma al San Paolo. Ma qual è la situazione del manto erboso dello stadio partenopeo, dopo lo scempio osservato contro la Fiorentina. La rizollatura è ancora in corso, sono arrivati da Brescia 6500 metri quadri di prato. "E' stato scelto un tappeto con uno spessore doppio rispetto al normale, in questo modo potremo affrontare tuta la stagione. Non potevamo agire in maniera diversa, - ha affermato il dirigente del Napoli Alessandro Formisano -".

Ci sarà, prima dell'ok ufficiale, un altro sopralluogo effettuato dall'agronomo della Lega Giovanni Castelli, che già nei giorni scorsi ha dato il suo assenso alla rizollatura delle aree di rigore. Per la società vesuviana si è trattato di un investimento complessivo di circa 200.000 euro.



Sullo stesso argomento