thumbnail Ciao,

Il direttore sportivo del Bologna ha commentato l'addio del talento uruguayano al calcio italiano, non disdegnandogli una tiratina d'orecchie a distanza...

Dopo un tira e molla durato praticamente un'estate, alla fine Gaston Ramirez ha lasciato il Bologna per trasferirsi in Premier League con la maglia del Southampton. Il fantasista uruguayano e la società felsinea non si sono lasciati nel migliore dei modi, come sottolinea anche il direttore sportivo Roberto Zanzi ai microfoni di Radio Ies.

"Sicuramente l'addio a Ramirez avrebbe potuto verificarsi in maniera diversa di quanto accaduto, tutto avrebbe potuto essere più sereno. E' comunque molto strano che le nostre società, Inter e Milan su tutte, non si siano mosse per non lasciare scappare dal calcio italiano un talento del genere. E' vero che si sa perfettamente quale sia la situazione attuale, ma occorre porre rimedio al più presto".

Chissà comunque che nei prossimi anni, con l'auspicata ripresa del calcio italiano, Ramirez non possa di nuovo mettere piede nel nostro campionato...

Sullo stesso argomento