thumbnail Ciao,

Il colombiano, arrivato la scorsa estate in Sardegna, potrebbe mettere la firma sul contratto fino al 2017: attualmente il classe 1990 andrà in scadenza nel 2015.

Da qualche mese è entrato nei taccuini di mezza Europa: Massimo Cellino ha fatto centro con Victor Ibarbo, giovane colombiano prelevato dodici mesi fa dall'Atletico Nacional. E' diventato idolo di Cagliari in poco tempo, tra goal spettacolari e accelerazioni impossibili.

Lo vogliono in Russia, nella Liga: lui però non ha intenzione di lasciare la squadra rossoblù e la Sardegna, sopratutto dopo essersi sposato in quel di Quartu Sant'Elena (comune dell'area cagliaritana che ospita il nuovo stadio Is Arenas).

Lui, come Nainggolan, Pinilla e Astori, ha deciso di dire no alle sirene delle big o dei milioni esteri per restare dove, nella prima stagione in Serie A, ha disputato 38 gare segnando tre goal, tra cui quello stupendo (e decisivo) contro il Catania.

Ecco perchè a breve ci sarà il prolungamento del contratto: il 22enne di Santiago de Cali, in scadenza nel 2015, potrebbe presto firmare fino al 2017. Così da mettere fine alle voci di addio a gennaio o nella prossima estate.

Sullo stesso argomento