thumbnail Ciao,

La Fiorentina ha intenzione, di inserire nel suo contratto due clausole: la prima è una rescissoria da 40 milioni di euro, la seconda è quella anti-Juve.

Manca poco meno di un anno alla sua apertura, la finestra della prossima sessione di mercato estiva ha però già un protagonista annunciato: Stevan Jovetic. Accostato a molti top club negli ultimi mesi, l'asso montenegrino alla fine è stato convinto da Andrea Della Valle a restare alla Fiorentina.

Una scelta, quella di JoJo, figlia dell'insistenza del suo presidente che ha rinunciato ad offerte da 30 milioni di euro pur di vederlo nella rinnovata squadra gigliata messa a disposizione di Vincenzo Montella. Al termine della prossima stagione, Jovetic avrà però via libera e, tutte le strade, sembrano portare dritte verso un addio alla Serie A.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport infatti, la Fiorentina ha intenzione, di inserire nel suo contratto due clausole: la prima è una rescissoria da 40 milioni di euro, la seconda è quella che gli impedirà in ogni caso di andare alla Juventus.

A Firenze non hanno digerito il modo in cui il club bianconero si è inserito nella trattativa che avrebbe dovuto condurre Berbatov in riva all'Arno ed i rapporti tra le due società sono al momento molto tesi. Da qui la decisione di aggiungere al contratto del montenegrino, la clausola che escluda la Vecchia Signora dalla corsa al giocatore. Come noto, Jovetic è un vecchio obiettivo di Marotta che, nel corso dell'estate ha provato in ogni modo a portarlo a Torino. Le parole rilasciate di recente dall'uomo mercato bianconero "Jovetic risponde pienamente al profilo del giocatore che cerchiamo" confermano che l'interesse è intatto, lo sgarbo Berbatov però lo costringerà a cercare altri obiettivi.

Ma dove andrà Jovetic? Già il fatto che ci possa essere una clausola da 40 milioni esclude i club italiani dalla corsa al montenegrino visto che nessuno in Serie A può permettersi di pagare una tale cifra, l'eventuale divieto di andare alla Juve rafforzerebbe tale tesi. L'ipotesi più probabile è quella di un suo approdo al Manchester City (leggi le anticipazioni di Goal.com), società che non avrebbe problemi ad arrivare a certe somme e con i quali i rapporti sono eccellenti vista la recente trattativa che ha portato Nastasic alla corte di Mancini.

Nelle prossime settimane, Fiorentina e Jovetic si siederanno ad un tavolo per discutere delle modifiche da apportare al nuovo contratto, al montenegrino la scelta.

Sullo stesso argomento