thumbnail Ciao,

La società rossonera sta continuando ad avere contatti con lo staff del giocatore per evitare di non essere più la squadra in pole per il suo acquisto.

Il Milan continua nel suo pressing, a gennaio, o mal che vada il prossimo giugno, vuole a tutti i costi tra le proprie fila il difensore del Montpellier Yanga-Mbiwa. Il problema è rappresentato sempre dal presidente della società francese Niccolin, che ha voluto alzare la posta sino a 10 milioni di euro, nonostante manchi solo un anno alla scadenza del contratto del calciatore.

Adriano Galliani, amministratore delegato rossonero, è fermo nella sua posizione e nella sua offerta, che è di 6,5 milioni di euro. I rossoneri mantengono un contatto stretto con i procuratori del giocatore, anche perchè vogliono evitare due possibili pericoli: che il ragazzo venga convinto a rinnovare il suo contratto e che possa eventualmente essere 'infastidito' da altri club. In particolar modo il Chelsea e l'Arsenal ci stanno facendo più di un pensierino.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport pare che emissari rossoneri fossero presenti anche ad Helsinki in occasione della partita di qualificazione ai mondiali 2014 tra Finlandia e Francia, proprio per non perdere mai di vista il ragazzo.

Per quanto riguarda la corsia mancina, sempre in prospettiva gennaio, continuano i contatti con Preziosi per Antonelli. Ma potrebbe anche aprirsi la pista che porta all'atalantino Peluso.

Sullo stesso argomento