In due anni è cambiato tutto per Martinez: oggi la firma col Cluj per mettersi la sfortuna alle spalle

Più dura sarà trovare una sistemazione a Iaquinta che potrebbe anche restare fino a gennaio. Ziegler piace invece al Marsiglia e Fenerbahce.
Uno dei maggiori compiti affidati a Beppe Marotta nel corso di questa lunga estate di mercato, era stato quello di riuscire a sistemare altrove i giocatori che non rientravano più nei progetti tecnici di Antonio Conte.

Andavano ceduti quegli elementi che, con il loro addio, avrebbero permesso al club bianconero di alleggerire il suo monte ingaggi. Tra essi spicca il nome di Jorge Martinez, giocatore arrivato nell'estate del 2010 dal Catania per la bellezza di 12 milioni di euro e che, all'ombra della Mole non si è praticamente mai visto. Troppi gli infortuni che l'hanno tormentato per mettere in mostra le sue qualità ed ora per lui si spalancheranno le porte del campionato romeno.

In Romania il mercato chiude infatti oggi ed il Cluj aspetta con impazienza la firma di quello che sarebbe un vero e proprio colpo. Per Martinez rappresenta la possibilità di tornare ad essere protagonista e di giocare la Champions League dove affronterà nel gruppo H squadre del calibro di United, Sporting Braga e Galatasaray. Con lui dovrebbero sbarcare a Cluj anche Ebagua del Varese e Bjelanovic del Verona.

Più dura sarà trovare una sistemazione a Iaquinta che, svanite le piste Watford e Celta Vigo, potrebbe anche restare fino a gennaio. Ziegler piace invece al Marsiglia e Fenerbahce.