thumbnail Ciao,

Completa una campagna acquisti importantissima anche il City ufficializzando Nastasic, Maicon e Sinclair. Van der Vaart torna all'Amburgo, Saviola e Santa Cruz si accasano a Malaga

Si è concluso da pochissimi minuti anche il mercato all'estero. Il botto finale è di Josè Mourinho, che è riuscito in extremis a portare a Madrid uno dei suoi vecchi pupilli, il ghanese Michael Essien, prelevato in prestito dal Chelsea per sostituire l'ex obiettivo del Milan Lassana Diarra, che verrà ceduto nelle prossime ore all'Anzhi (il mercato russo è aperto fino al 6 settembre).

Tra le squadre più attive il Tottenham di Villas Boas che ha completato l'acquisto di Hugo Lloris, portiere del Lione e di Clint Dempsey, prelevato dal Fulham per sei milioni di sterline e strappato alla concorrenza del Liverpool, ha ceduto all'Amburgo Rafael Van de Vaart, che torna così in Bundesliga, e Giovani Dos Santos al Mallorca.

Il City ha ufficializzato gli acquisti, già annunciati, di Nastasic (in cambio di soldi e Savic), Maicon e Sinclair (ex Swansea) e ha girato in prestito Roque Santa Cruz al Malaga, prossimo avversario del Milan in Champions League, che ha ha perfezionato anche l'arrivo di Saviola.

Il Chelsea ha prestato il francese Kakuta al Vitesse mentre l'Arsenal ha girato Chu-Young Park al Celta Vigo. Scambio completato tra Qpr e Marsiglia: M'Bia passa agli 'Hoops' mentre Joey Barton si accasa in Francia. Da applausi il colpo Ramirez per il Southampton, ma va sottolineato anche l'affare dello Swansea che ha prelevato dal Valencia il centrocampista Pablo Hernanedez.

Lascia la Bundesliga per accasarsi in Russia un altro spagnolo, Jurado, che è passato dallo Schalke 04 allo Spartak Mosca. Approda invece nel campionato tedesco Ibrahim Afellay, acquistato in prestito proprio dal club di Gelsenkirchen.

In Francia altro colpo del Psg, che ha acquistato Van der Wiel dall'Ajax, e del Lille, che si è assicurato le prestazioni del talentuoso Ryan Mendes, ala del Le Havre.

Si sono accasati infine due ex obiettivi delle italiane, in particolare della Fiorentina: Berbatov, dopo la lunga telenovela, ha firmato con il Fulham mentre Babel ha scelto di ripartire dall'Ajax.