thumbnail Ciao,

L'ex centrocampista rosanero arriva in prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 2 milioni, mentre l'esterno serbo è stato preso in comprorietà per 2,5 milioni.

Il mercato della Fiorentina non si è mica fatto ostacolare dalle indecisioni di Berbatov. Il ds Pradè, infatti, si è subito messo al lavoro per regalare a Montella una squadra pronta e coperta in ogni reparto. Così nel pomeriggio sono arrivati altri due colpi: Nenad Tomovic e Giulio Migliaccio.

Il tornante serbo è frutto di un asse di mercato che si è creata col Genoa dopo la cessione di Juan Vargas. La Fiorentina ha trovato con i rossoblù un accordo sulla comproprietà per 2,5 milioni. Tomovic ha giocato la scorsa stagione in prestito a Lecce, collezionando 33 presenze ed un goal.

L'intesa col Palermo per Migliaccio, invece, è stata raggiunta sulla base di un prestito oneroso ad un milione con diritto di riscatto fissato a due. Il centrocampista lascia i rosanero dopo ben cinque stagioni caratterizzate da 158 presenze ed otto goal. A breve, per entrambi, è attesa l'ufficialità.

Sullo stesso argomento