thumbnail Ciao,

Ancora nebbia all’orizzonte per Tiribocchi: il giocatore è considerato ancora valido dall’Atalanta, ma su di lui c'è l’interesse di molte squadre, in pole la Pro Vercelli.

Erano suonate le sirene americane dei Chicago Fire, Washngton DC e Philadelphia Union per Simone Tiribocchi. Ora in fila si sono messe anche lo Spezia e la Pro Vercelli.

Proprio la società piemontese sta stringendo per ‘il Tir’. Da tre anni a Bergamo l’attaccante trentaquattrenne è diventato un simbolo per la squadra e aveva detto di voler restare, ma a patto di trovare continuità.

A fare luce sul futuro di Tiribocchi è il suo manager Giorgio de Giorgis, che, a ‘il sussidiario.net’ ha confermato l’offerta della Pro Vercelli: “Il mio assistito ci sta pensando e nei prossimi giorni daremo una risposta. Permanenza all'Atalanta? Ha la stima da parte del tecnico e della società, in questo pre-campionato estivo ha praticamente giocato sempre, per questo potrebbe restare in nerazzurro”.

Sullo stesso argomento