thumbnail Ciao,

Il talento uruguagio dei rossoblù è a un passo dal vestire la maglia del Southampton: il popolo felsineo, però, non ha intenzione di privarsene.

Coppa Italia, Varese avversaria del Bologna. Una sfida difficile per i rossoblù contro una delle migliori squadre della Serie B 2011/2012, che ha rischiato (in senso positivo) di approdare nella massima categoria italiana nell'ultima stagione. Al Dall'Ara, però, le attenzioni sono state tutte per Gaston Ramirez.

Durante la sfida contro i lombardi, infatti, tutto lo stadio (dopo la 'partenza' da parte della Curva Bulgarelli) ha intonato cori in favore dell'uruguagio, che nei prossimi giorni potrebbe trasferisi in Premier League, in maglia Southampton.

All'ingresso delle due squadre il terreno di gioco e l'impianto delle Due Torri sono stati inondati dal chiaro ''Non vendete Gaston''. Il giovane sudamericano vuole andare via, ma la confusione sul suo futuro non si è ancora diradata.

Non in campo ma seduto in tribuna perchè indisponibile, il classe 1990 nato a Fray Bentos non ha voluto rispondere alle domande dei tanti cronisti presenti, pronti a riportare qualsiasi stato d'animo della sua persona.

Sullo stesso argomento