thumbnail Ciao,

Il club partenopeo è in dirittura d'arrivo per l'acquisto del giovane difensore brasiliano, piace anche l'esterno destro argentino. Nel frattempo si pensa a Sahin per la mediana.

Il feeling che il Napoli ha con il mercato sudamericano è ormai noto a tutti. Nelle prossime ore potrebbe essere definito il passaggio di Bruno Uvini del San Paolo in terra partenopea, data la trattativa ormai in stato avanzato. Piace poi l'argentino Adrian Ricardo Centurion, esterno destro classe '93 del Racing Avellaneda. Per il centrocampo spunta invece l'idea Nuri Sahin, in rotta con il Real Madrid.

Come si legge sulla 'Gazzetta dello Sport', per Uvini è cosa praticamente fatta: sulla base di 2,9 milioni di euro il difensore della Nazionale olimpica verdeoro vestirà la casacca azzurra. Battuta quindi al concorrenza della Roma, che aveva seguito da tempo il giocatore. Il giocatore potrebbe essere girato in prestito, probabilmente al Siena, per permettere una maturazione nella nostra Serie A con meno pressioni addosso.

Dal Brasile all'Argentina: i dirigenti del Napoli hanno sondato tutto il territorio sudamericano e hanno messo gli occhi su Adrian Ricardo Centurion, considerato in patria il 'nuovo Di Maria'. La valutazione del club argentino è abbastanza alta per un giocatore acerbo di 19 anni: si parla di 3 milioni di euro, ma i video del giocatore osservati hanno spinto Bigon a proseguire nella trattativa.

C'è da risolvere però anche il caso Gargano al Napoli: come riportato su 'Tuttosport', il centrocampista uruguaiano, considerato ormai la riserva di Inler nello scacchiere di Mazzarri, è in totale rottura con il tecnico toscano e la cessione sarebbe la soluzione più probabile.

A fronte di ciò, il Napoli avrebbe maturato l'idea di portare Nuri Sahin in terra partenopea. Il centrocampista del Real Madrid è in rotta con Mourinho e avrebbe chiesto di essere ceduto, anche soltanto in prestito. Il centrocampista turco, 22 anni appena, rappresenterebbe quel grande colpo che Mazzarri chiedeva da tempo alla società, che gli permetterebbe anche di poter cambiare disposizione tattica al centrocampo con una certa facilità.

Sullo stesso argomento