thumbnail Ciao,

Il rossonero va verso la prima esclusione eccellente della stagione nel match di domani contro la Juventus. Il nerazzurro è di fatto fuori rosa nella squadra di Stramaccioni...

Una ‘Pazza’ idea, sia in senso letterale, sia in senso figurato. Milan e Inter, secondo quanto riferisce stamane ‘La Gazzetta dello Sport’, stanno pensando a un clamoroso scambio Cassano-Pazzini da consumarsi nelle ultime settimane di questo calciomercato estivo.

L’idea nasce dalle esigenze dei due club milanesi, che hanno bisogno entrambe di un rinforzo nel reparto offensivo e rischierebbero di entrare in contrasto per contendersi il centravanti Marco Borriello, in partenza dalla Roma e ambito da rossoneri e nerazzurri.

Uno scambio di questo tipo, che coinvolgerebbe i due ex gemelli del goal di epoca blucerchiata, renderebbe le cose molto più semplici. Del resto in casa Milan il malumore di Cassano è esplicito, con il talento di Bari Vecchia che è deluso dalle partenze importanti di Ibrahimovic e di Thiago Silva e che non si sente più al centro del progetto rossonero.

Come se non bastasse, come riferisce oggi ‘Il Corriere dello Sport’, FantAntonio con ogni probabilità sarà escluso dall’undici titolare di Massimiliano Allegri nella gara di domani contro la Juventus per il trofeo Berlusconi, con il tecnico livornese che dovrebbe dar spazio dal primo minuto al terzetto Boateng-Robinho-Pato.

Lo stesso ct azzurro, Cesare Prandelli, che lo ha escluso dall’amichevole di Ferragosto contro l’Inghilterra, ha parlato ieri ai microfoni di ‘Sky’ di un Cassano insofferente in questo periodo, pur sottolineando che le porte della Nazionale per lui resteranno sempre aperte.

In casa nerazzurra le cose per Giampaolo Pazzini non vanno molto meglio. L'attaccante nerazzurro è fuori dal progetto di Stramaccioni già da dopo la trasferta in Indonesia. Proprio al rientro dalla tournée asiatica al Pazzo fu detto che non rientrava più nei piani nerazzurri, e da allora l’attaccante, escluso anche dalla lista per l’Europa League, vive da separato in casa con l’Inter.

Ecco perché i due club milanesi, mettendo momentaneamente da parte la rivalità stracittadina, stanno seriamente pensando a un clamoroso scambio di mercato che vede come protagonisti i due attaccanti.

Sullo stesso argomento