thumbnail Ciao,

Sul lusitano ci sono club portoghesi e greci: il centrocampista della Reggina, invece, è seguito da Cellino da diverso tempo. Prossimi giorni decisivi.

Lo scheletro è sempre lo stesso, l'allenatore (nonostante le tante contestazioni della tifoseria) pure. Il Cagliari si prepara alla nuova stagione con una rosa ampiamente da metà classifica, Astori, Pinilla, Nainggolan, Conti e qualche nome nuovo in più.

Nella stagione 2012/2013 potrebbe non esserci spazio per Rui Sampaio: il centrocampista portoghese, arrivato nell'estate scorsa dal Beira-Mar, è stato falcidiato dagli infortuni senza quasi mai trovare spazio o lasciando diversi dubbi una volta mandato in campo.

Su di lui ci sono club greci e portoghesi: se partirà, e di fatto si tratta di un qualcosa di reale, Ficcadenti e Cellino hanno già individuato il sostituto. Niente più nomi esotici, lusitani e sudamericani: nel mirino c'è Antonino Barillà.

Il 24enne della Reggina, infatti, è da tempo nel taccuino della dirigenza cagliaritana: mancino, abile nel dribbling e nella corsa sulle corsie esterne, l'ex Ravenna vorrebbe nuovamente militare nella massima serie. La palla passa alle due società che nei prossimi giorni potrebbero trovare l'accordo.

Sullo stesso argomento