thumbnail Ciao,

Il club giallorosso è fermamente intezionato a puntellare il reparto difensivo pescando dal mercato brasiliano: l'obiettivo principale è il 26enne centrale del San Paolo.

Dopo i tanti rinforzi messi a segno dalla dirigenza della Roma, sembra mancare un importante tasselo nella rosa: i giallorossi sono infatti da tempo alla ricerca di un centrale difensivo, soprattutto dopo le partenze di Heinze e Kjaer. Il giusto rinforzo sarebbe stato individuato in Rhodolfo, 26enne brasiliano del San Paolo.

La dirigenza giallorossa non ha intenzione di aspettare troppo tempo per puntellare la rosa. Secondo quanto riferisce il 'Corriere dello Sport', il direttore sportivo Walter Sabatini avrebbe messo gli occhi su Rhodolfo, proprio mentre seguiva il compagno di squadra Bruno Uvini.

Ad oggi Rhodolfo è considerato il rinforzo perfetto per la retroguardia di Zeman che, ad oggi, ha a disposizione il trio Burdisso-Castan-Romagnoli in quel ruolo. La clausola del giocatore è di 15 milioni di euro, ma l'esperto Sabatini ha in un primo tempo formulato un'offerta di 8 milioni, per poi arrivare fino a 12, con la formula del prestito oneroso fissato a 5 subito e riscatto tra un anno a fronte di altri 7 milioni.

Si attende quindi la risposta del San Paolo entro breve. Nel frattempo però, la Roma non smette di seguire il giovane Uvini che, a questo punto, potrebbe arrivare anche insieme a Rhodolfo; anche se al momento la dirigenza giallorossa sarebbe più orientata verso l'acquisto di uno dei due.

Le altre alternative rispondono ai nomi del brasiliano Saimon, 21enne del Gremio, e al naturalizzato olandese Douglas, 24enne del Twente. Ma attenzione anche al mercato francese, dal quale potrebbe rivelarsi calda la pista che porta a Kana-Biyik, 23enne del Rennes, considerato forte ed affidabile.

Sullo stesso argomento