thumbnail Ciao,

L'agente dell'esperto terzino ha parlato del futuro del giocatore. A 34 anni ha ancora voglia di giocare e potrebbe decidere di accettare le offerte provenienti da altre squadre.

Con il contratto in scadenza a giugno 2013 il terzino 34enne della Lazio Luciano Zauri potrebbe lasciare la capitale anticipatamente. Su di lui diverse squadre di fascia medio-bassa desiderose di poter usufruire della notevole esperienza del giocatore, maturata in biancoceleste, ma anche a Firenze e a Genova sponda blucerchiata. Intervistato in esclusiva dal sito 'Lalaziosiamonoi.it', Giorgio Zamuner, agente del giocatore, ha parlato del futuro del proprio assistito:

"Siamo ben disposti a trasferirci se arriverà la giusta occasione. Vedremo cosa succederà nei prossimi giorni. Piace a diverse squadre. Posso solo dire che tra le altre ci sono anche Bologna e Chievo, ma non sono arrivate ancora offerte ufficiali, solo parole fino ad oggi". Nessuna mossa ufficiale quindi è arrivata dalle pretendenti del terzino scuola Atalanta, ma qualcosa potrebbe muoversi nei prossimi giorni.

Sembra comunque difficile che Zauri e la Lazio si separino per mezzo di una rescissione contrattule, come ha specificato Zamuner: "Il ragazzo ha un contratto che lo vincola fino al termine della prossima stagione e abbiamo tutta l'intenzione di rispettarlo. - ha aggiunto - Escludo categoricamente la possibilità di una rescissione contrattuale".

Dopo l'esperienza a due facce con la casacca blucerchiata - conquista dei preliminari di Champions e la successiva retrocessione -, il giocatore è tornato a Formello senza però lasciare il segno. Nella passata stagione non ha convinto mister Reja a puntare su di lui: sono solo 12 le apparizioni stagionali del terzino tra campionato ed Europa League.




Sullo stesso argomento