thumbnail Ciao,

Il tecnico rossonero dà il proprio benvenuto al nuovo arrivato e ammette: "Era un nostro obiettivo, sono soddisfatto del suo ingaggio. Kakà? Nessuna novità da quel fronte".

L'arrivo di Cristian Zapata al Milan ha sorpreso tutti gli operatori di mercato, non Massimiliano Allegri però, che ha rivelato come il colombiano fosse un serio obiettivo rossonero da settimane.

Il tecnico livornese, al microfono di 'Milan Channel', ha dichiarato: "Sono soddisfatto dell'arrivo di Zapata, era un nostro obiettivo. Cristian è uno di quei giocatori che erano presenti nella lista dei possibili acquisti. Avremo un elemento in più nella rosa, in grado di fare l'esterno, ma soprattutto il centrale. Con lui siamo a posto".

Quindi Allegri si è soffermato sulle altre operazioni in entrata, senza però sbilanciarsi in alcun modo: "Al momento non ci sono grandi notizie su Kakà, così come non credo sia realizzabile l'ipotesi, che ho letto oggi sui giornali, relativa all'arrivo di Borriello. In questi giorni sono soprattutto soddisfatto per come stiamo lavorando e per come abbiamo lavorato fino ad oggi".

Infine il mister rossonero si mostra ottimista in vista della nuova stagione alle porte e proclama: "Il Milan senza Ibra e Thiago scenderà in campo senza due grandi campioni, è vero, ma con la voglia che ci stiamo mettendo, con l'impegno che vedo ogni giorno e con un gruppo di giocatori come questo credo che ci possa togliere molte soddisfazioni".

Sullo stesso argomento