Nuove idee Milan: Pepito Rossi per l'attacco e Heinze per la difesa! Scommesse per un Diavolo che vuole rischiare...

I rossoneri avrebbero offerto 6 milioni per Rossi, ma il Villarreal, per ora, ha detto di no. In difesa Yanga-Mbiwa rimane il preferito, ma occhio a N'Kolou e al romanista...
Un nome nuovo per l'attacco del Milan: si tratta di Giuseppe Rossi, lo sfortunato attaccante del Villarreal che, dopo il doppio, grave infortunio che lo ha colpito, non sarà in campo prima del 2013. Al netto delle perplessità sulle sue condizioni fisiche, il Diavolo ci sta pensando su, allettato dall'idea di costruire un'accoppiata con Pato, sulla carta devastante.

L'affare Rossi, evidenziato oggi dal Corriere dello Sport, potrebbe essere alternativo a Kakà e sarebbe un ottimo modo per premunirsi in caso di partenza a gennaio di Antonio Cassano. 'Pepito', nella nostra esclusiva di ieri, è stato accostato ad Inter e Napoli.

Il Milan, a quanto pare, avrebbe offerto per lui 6 milioni di euro più bonus, ma l'offerta non sarebbe ancora giudicata sufficiente.

I rossoneri, nel frattempo, non perdono di vista la pista del difensore centrale. Domani a mezzanotte scadrà l'ultimatum per Yanga-Mbiwa: il Montpellier dovrà comunicare se accetta o meno la proposta da 6 milioni.

L'alternativa si chiama N'Kolou (Olympique Marsiglia), che ha fatto sapere che verrebbe di corsa. Su di lui però, secondo Le Parisien, ci sarebbe anche il Manchester City. Per aggiudicarsi il centrale camerunense, servono 8 milioni, cifra che il Milan potrebbe abbassare con l'inserimento nell'affare di Mesbah, già accostato di recente all'OM.

Non è da escludere, infine, una candidatura a sorpresa, quella del romanista Heinze, che non rientra nei piani di Zeman e al quale bisognerebbe corrispondere soltanto l'ingaggio.