thumbnail Ciao,

Domani l'esterno sarà a Istanbul: dopo due anni bianconeri l'addio nonostante le gare amichevoli di quest'estate vissute da protagonista.

Le gare amichevoli dell'estate 2012, e i goal messi a segno in tali match, non sono servite: Milos Krasic lascia la Juventus dopo due anni per passare al Fenerbahce, squadra turca che da tempo lo aveva messo nel mirino, riuscendo, finalmente, a portarlo in maglia gialloblù.

Il 28enne, come riporta il sito ufficiale del Fener, ha firmato un contratto quadriennale: alle ore 12:00 di domani sarà a Istanbul per conoscere dirigenza, compagni e tifosi. Insomma, una nuova avventura annunciata da tempo, divenuta realtà quest'oggi.

Sono 7 i milioni per il cartellino che finiscono nelle casse della Juventus, mentre il giocatore guadagnerà 2,3 milioni all'anno più 12.500 euro per ogni gara disputata.

Krasic, arrivato in pompa magna in Italia dal CSKA Mosca, aveva fatto benissimo durante le sue prime uscite bianconere: dopo i primi mesi di goal, scatti brucianti e finte impossibili da prevedere, nel 2011/2012 è iniziata la sua parabla discendente.

Appena sette presenze nella scorsa stagione: uno Scudetto vinto, ma non sentito appieno, un rapporto con mister Antonio Conte complicato e la voglia di cambiare aria. Voglia concretizzatasi quest'oggi con il passaggio al Fenerbahce.

Sullo stesso argomento