thumbnail Ciao,

Jo-jo Jovetic è la scelta numero uno, ma la Fiorentina ha evidenziato come il giocatore sia incedibile. Non verrà alzata l'offerta per Robin Van Persie, troppi 30 milioni.

Bokaye, Pogba, Masi, Leali. E ora Manolo Gabbiadini. Si parla tantissimo di top player, si parla di milioni e milioni per un bomber che possa far fare alla Juventus l'ulteriore salto di qualità invocato dal tifo bianconero. Ma intanto, e con oculati movimenti, 'Madama' sta chiudendo per diversi giovani: il prossimo sarà proprio il Gabbia.

La comproprietà costerà alla Juve 4 milioni di euro, con il Nazionale australiano James Troisi, centrocampista appena rilevato dal Kayserispor, all'Atalanta. Certo, non rimarrà a Torino e prenderà subito la via di Bologna, ma sarà un colpo per il futuro.

Anche gli altri giovani virgulti partiranno. Boakye potrebbe tornare al Sassuolo, Masi alla Pro Vercelli: insomma, altri dodici mesi nelle vecchie squadre di provenienza per farsi ulteriormente le ossa. Il top player, comunque, continua a monopolizzare i pensieri di Marotta.

Jo-jo Jovetic è la scelta numero uno, ma la Fiorentina ha evidenziato come il giocatore sia incedibile. Non verrà alzata l'offerta per Robin Van Persie, troppi 30 milioni: la dirigenza piemontese si ferma a 18 in attesa di sviluppi.

Situazione di stallo, tanti nomi, ma nessuna sicurezza. Edin Dzeko e Giampaolo Pazzini sono idee d'attacco, non top player. L'ex Wolfsburg potrebbe esserlo nuovamente dopo i problemi dell'ultimo anno al City: come ricorda 'Tuttosport', se il Manchester aprirà le porte della cessione a prezzi ragionevoli, la Juve ci sarà. Eccome.

Sullo stesso argomento