thumbnail Ciao,

Laurent Nicollin, figlio del presidente Louis: "Dall'Italia nessuna offerta ufficiale. Credo che il giocatore rimarrà con noi".

"Macché Yanga-Mbiwa al Milan, noi dei dirigenti rossoneri noi non abbiamo visto né sentito nessuno". Parole di Laurent Nicollin, vice presidente del Montpellier e figlio del presidente Louis. Parole che spiazzano chi vedeva il difensore e capitano dei campioni di Francia già diretto verso Milano.

La smentita riguardo alle parole pronunciate da Adriano Galliani ("sì, la trattativa c'è. Vediamo") è secca e decisa. E Nicollin va oltre, ribadendo al quotidiano francese 'Le Sport 10' che il suo gioiello, 23 anni e una sicurezza da vendere, rimarrà ancora a Montpellier per disputare la prima, storica Champions League del club.

"Mapou non se ne andrà quest'estate, salvo offerte irrinunciabili. Prima delle vacanze ci aveva detto di voler restare con noi, poi è arrivato l'interesse del Milan dopo le cessioni di Thiago e Ibra al Psg.

Ma io sono tranquillo: i dirigenti milanisti li abbiamo visti solo in tv, a noi non sono giunte offerte ufficiali".
Un altro capitolo dell'ennesima telenovela dell'estate.

Sullo stesso argomento