thumbnail Ciao,

L'entusiasmo di Guarente, l'arma in più del Bologna: "Mi metto a disposizione della squadra, cercherò di fare il massimo"

Il Bologna presenta il centrocampista prelevato dal Siviglia il quale non vede l'ora di cominciare: "Appena ho saputo dell'accordo sono subito partito".

Dalla Spagna con furore. E' tornato in Italia con grandissimo entusiasmo e voglia di riconfermarsi in Serie A Tiberio Guarente, ormai ex centrocampista del Siviglia, approdato al Bologna in questi giorni. In sede di presentazione, il calciatore non ha potuto trattenere l'entusiasmo per la nuova avventura pronta a prendere il via:

"Quando ho avuto l'opportunità di venire qui non ci ho pensato due volte. Appena ho saputo dell'accordo sono subito partito. Cerco di dare il mio appoggio sia in fase difensiva che in quella offensiva. Mi metto a disposizione della squadra, cercherò di fare il massimo".

Nel corso della conferenza stampa di presentazione, il centrocampista ha parlato anche dell'esperienza in Andalusia: "La mia avventura spagnola non è stata fortunatissima dal punto di vista della tenuta fisica. Sono tornato in Italia per la grande voglia che ho, sono qui a Bologna per dimostrare quello che valgo e rimettermi in discussione. Stare a Siviglia senza giocare era una sofferenza".

Solo 10 le presenze con la maglia degli iberici in due stagioni per il giocatore pisano. Prima del trasferimento in Spagna, Guarente ha vestito la maglia di Atalanta e Verona, raccogliendo una manciata di chiamate nelle nazionali giovanili azzurre, di cui 3 in Under 21.

Sullo stesso argomento