thumbnail Ciao,

Il presente è al Palermo, Miccoli però non si sente di rassicurare nessuno per il futuro: “Voglio andare in scadenza, poi si vedrà”

Il futuro di Miccoli si deciderà solo al termine del prossimo campionato quindi: "Vedremo se avrò ancora qualcosa da dare al Palermo".

Sembra sempre più teso il rapporto tra Fabrizio Miccoli ed il Palermo. L'attaccante rosanero, dopo il duro sfogo ai microfoni di Sky, ha ribadito tutto il suo disappunto in una conferenza stampa che si è tenuta a Malles.

Il capitano rosanero, ha spiegato i motivi del suo sentirsi offeso nei riguardi di Zamparini: "Io voglio rinnovare ma parlando con il presidente lui mi ha detto che vuole aspettare dicembre o gennaio per vedere come sto. Per me questo non è un problema, se vuole possiamo arrivare anche a giugno, tanto non so se rinnoverò".

Il futuro di Miccoli si deciderà solo al termine del prossimo campionato quindi: "Voglio andare in scadenza, a quel punto vedremo come sto e se posso ancora dare qualcosa al Palermo. Se ho qualche chilo in più? Il presidente dice sempre così poi però segno 16-17 goal all'anno".

Sullo stesso argomento