thumbnail Ciao,

Il talento montenegrino,inseguito dai bianconeri, sarebbe pronto ad uscire allo scoperto manifestando la propria voglia di Juve nell'incontro in programma con il presidente viola.

E' ormai questione di ore, poi, nel ritiro della Fiorentina a Moena, si svolgerà uno dei faccia a faccia più attesi in casa viola. Il presidente Della Valle infatti incontrerà la propria stella, Stevan Jovetic, per carpirne le intenzioni sul futuro, dopo settimane di mutismo assoluto.

E, come riportato dalla 'Gazzetta dello Sport', è assai probabile che il monenegrino esca allo scoperto, chiedendo al presidente viola di sedersi attorno ad un tavolo con la Juventus per trattare la propria cessione, senza intestardirsi nella richiesta degli ultimi giorni relativa al pagamento dell'intera clausola rescissoria da trenta milioni di euro.

Della Valle però sembra irremovibile e punterebbe a convincere invece il giocatore a dare fiducia al progetto viola, promettendogli di lasciarlo partire tra dodici mesi nel caso la Fiorentina mancasse nuovamente la qualificazione alle coppe europee.

Anche se Jovetic dovesse persistere nel chiedere la cessione immediata, la proprietà non avrebbe alcuna intenzione di venderlo per meno dei trenta milioni fissati dalla clausola rescissoria, e vorrebbe chiudere la questione non dopo i primi di agosto, in modo da sapere su chi potrà contare nella stagione che va ad iniziare.

Il montenegrino, che ha già raggiunto un accordo di massima con la Juventus, punta ad ammorbidire i viola, e se non dovesse riuscirci, potrebbe ricorrere alle maniere dure, facendo allungare i tempi, anche considerando che la clausola rescissoria posta sul contratto di Jovetic scadrà proprio il 30 agosto.

Decisiva quindi risulterebbe, per il buon esito dell'operazione che dovrebbe portare il montenegrino in bianconero, la volontà del giocatore di trasferirsi a Torino, così come anticipato qualche giorno fa da Goal.com Italia.

Non è  comunque neppure totalmente escluso che la Juve, negli ultimissimi giorni di mercato, decida di versare l'intera cifra della clausola cash pur di assicurarsi il tanto agognato top player d'attacco, specie se sul fronte Van Persie non dovesse prodursi novità di rilievo, favorevoli ai bianconeri.

Sullo stesso argomento