thumbnail Ciao,

Per Aly Cissokho l'Italia si allontana ancora una volta. Dopo le offerte di Roma e Napoli, sembra non esserci possibilità per il francese di un trasferimento nel bel paese

Ancora una volta, un approdo in Italia per Aly Cissokho sembra essere sfumato davvero per poco. Ricorderete la vicenda accaduta al terzino sinistro francese, allora al Porto, durante una trattativa con il Milan nell'estate del 2009: a causa di un presunto problema ai denti rilevato da Milan Lab, il trasferimento sfumò proprio quando le carte sembravano pronte per essere firmate.

Se infine fu davvero un problema di denti, o un problema di portafoglio non è dato sapere, certo è che da quell'estate il processo di avvicinamento del giocatore del Lione all'Italia ha sempre vissuto fasi alterne. Un riavvicinamento sembrava possibile nell'estate in corso quando, il giocatore ad inizio mercato, era stato richiesto da Napoli e Roma. Ma adesso?

Il suo agente, Fabrizio Ferrari, in un'intervista rilasciata oggi a Sky Sport, ha fatto chiarezza sulla questione:
"Aly Cissokho - ha spiegato l'agente a Sport 24 -  non ha ricevuto nessuna offerta concreta né dalla Roma né da altre società italiane. Ho parlato molto con i club italiani ma in questo momento non c'è assolutamente nulla. Il prezzo del terzino del Lione è al momento tra i 7 ed i 9 milioni di euro".

Un prezzo, a dir la verità, abbastanza accessibile per entrambe le squadra, alla ricerca di nuovi esterni sinistri. Cissokho grazie alla sua esplosività sarebbe certamente uno dei candidati ideali per ricoprire una casella importante sia nel Napoli che nella Roma. Sempre che il problema ai denti del giocatore sia stato in questi anni risolto...

Sullo stesso argomento