thumbnail Ciao,

Ujkani è pronto per la nuova avventura palermitana: "Novara mi ha dato tanto e ringrazio, ora sono in un grande club"

Il portiere albanese è rientrato in rosanero dopo l'esperienza a Novara con la quale è passato dalla Lega Pro alla Serie A. Il Palermo conta su di lui e lo ha già dimostrato.

Samir Ujkani è finalmente tornato a Palermo e stavolta per giocarsi le sue chance con una maglia da titolare. Il presidente Maurizio Zamparini, già a Primavera inoltrata, aveva dimostrato di nutrire una grandissima fiducia nei suoi mezzi, facendo ampiamente capire che non sarebbe stata rinnovata la comproprietà di Viviano con l'Inter.

L'estremo difensore albanese torna in rosanero dopo che già aveva indossato tale casacca dalla stagione 2007-08 a quella 2008-09 tuttavia collezionando una sola presenza. Dal 2009 il portiere del Novara dove è riuscito a ritagliarsi uno spazio importante e con questa maglia ha forse vissuto i momenti migliori della propria carriera passando dalla Lega Pro alla Serie A in soli due anni con Attilio Tesser in panchina.

Ritorno in Sicilia per restarci dunque, ed a 24 anni ecco le dichiarazioni della sua prima conferenza stampa in rosanero: "Sono molto contento di essere tornato qui e altrettanto lo sono della fiducia che questo club ha dimostrato di avere in me, spero di poterla ripagare in pieno".

Il giocatore si dimostra assolutamente pronto per questa nuova esperienza: "Avere ricevuto tanti complimenti per me è stato importante, a Novara sono cresciuto tanto e non dimenticherò mai una piazza che su tutti gli aspetti mi ha dato veramente tantissimo, adesso sono pronto per giocarmi le mie carte qui in rosanero.

Il Palermo per me è una grandissima occasione, una piazza importante, non vedo l'ora che si parta per dimostrare tutto il mio valore".
L'allenatore Sannino può essere soddisfatto, Samir è già pronto.

Sullo stesso argomento