thumbnail Ciao,

Bigon e Sensibile, ds di Napoli e Samp, avevano già raggiunto l'accordo sulla base di 6,5 milioni di euro, ma l'ex Inter ha bloccato tutto: aspetta una chiamata da Torino o Milano.

Il mercato in entrata del Napoli si è aperto ufficialmente con gli arrivi di Gamberini e Behrami, i giocatori d'esperienza cercati da Mazzari. Adesso, però, il tecnico azzurro sta aspettando quel centrocampista di qualità che lui stesso aveva individuato in Andrea Poli. "Mi piace, lo stimo, è un ragazzo intelligente", le parole dell'allenatore toscano che già pregustava di averlo a disposizione.
 
Tuttavia, nel mercato non è tutto oro quello che luccica. Napoli e Sampdoria, tramite i rispettivi ds Bigon e Sensibile, avevano infatti raggiunto l'accordo per Poli sulla base di 6,5 milioni, con un ingaggio da 800.000 euro annui per il giocatore. Ma quando sembrava tutto fatto, l'ex Inter ha detto no. Poli aspetta la chiamata di Juventus o Milan, fortemente interessate a lui.

Niente Napoli, quindi. Il centrocampista inizierà con ogni probabilità la preparazione a Bardonecchia con la Sampdoria agli ordini di Ciro Ferrara, attendendo un cenno da Torino (in primis) o Milano sponda rossonera. Ma non è da eslcudere nemmeno l'ipotesi esterna, con l'Atletico Madrid che ha già chiesto informazioni su di lui.

Sullo stesso argomento